BNL-BNP PARIBAS LIFE BANKER: 7 anni, oltre 10 miliardi di masse e nuovi obiettivi di crescita.

15 Luglio 2021

La Rete, nata nel 2014, punta a raddoppiare entro il 2025 il numero dei consulenti, dei clienti e gli asset in gestione

BNL-BNP Paribas Life Banker compie 7 anni e lo fa superando i 10 miliardi € di masse in gestione (oltre 2 sono impieghi), con circa 550 consulenti operativi su tutto il territorio nazionale (di cui 55 dipendenti) e 75.000 clienti tra privati e aziende: a loro la Rete mette a disposizione, in sinergia con BNL e con le società specializzate del Gruppo BNP Paribas in Italia, soluzioni e prodotti per le esigenze personali e professionali. E proprio per questo, i Life Banker negli anni si sono evoluti diventando “consulenti patrimoniali” e seguendo il cliente con un servizio completo ed omnicomprensivo.

Ferdinando Rebecchi, Responsabile BNL-BNP Paribas Life Banker: «Quando abbiamo lanciato la nostra Rete, il mercato della consulenza finanziaria in Italia era già maturo con player importanti e serviva proporre un modello diverso. L’integrazione e la sinergia con BNL e la possibilità per il banker, grazie al Gruppo BNP Paribas, di avere una gamma di offerta qualificata ed ampia su tutti i segmenti – dal risparmio agli investimenti, ai finanziamenti retail e imprese, all’assicurazione, al corporate banking fino al leasing, factoring, real estate ed altro – è stato il fattore distintivo e lo è ancora per i consulenti che scelgano di far parte del nostro Network e per il cliente finale».

Sono 80, da inizio anno, i nuovi consulenti diventati Life Banker e tra questi ci sono anche figure junior su cui la Rete continua a puntare, nella consapevolezza che l’innovazione passi anche attraverso le capacità e le energie delle nuove leve, fondamentali per il futuro di questa attività.

Entro il 2025, il piano di sviluppo di BNL-BNP Paribas Life Banker prevede di superare i 1000 consulenti, puntando a raddoppiare le masse gestite e il numero dei clienti.

I Life Banker hanno confermato, anche durante i mesi più duri della Pandemia, di saper essere al fianco del cliente, pur se a distanza, sfruttando la piattaforma tecnologica della Rete, per interpretare al meglio il proprio ruolo di advisor e partner. Tutto ciò sarà determinate per riuscire a centrare gli obiettivi dei prossimi anni.

Leggi tutte le news