RIPARTE L’ACADEMY LIFE BANKER

2 Ottobre 2019

Riparte il secondo semestre di incontri sul territorio toccando 6 diverse città da nord a sud, si parlerà di ESG e SRI negli investimenti.

Il tema dello sviluppo sostenibile è quanto mai attuale. Si è tenuto in questi giorni il congresso sul clima organizzato dall’ONU durante il quale numerosi paesi sono intervenuti per manifestare il loro impegno nella lotta contro i cambiamenti climatici. A New York 65 Paesi più la Ue, 102 città e 93 imprese si sono impegnati ad azzerare le emissioni di anidride carbonica entro il 2050, nella «Climate Ambition Alliance». E l’Italia ha aderito, assieme ad altri Paesi, «alla Carbon Neutrality Coalition», che ora conta 24 Stati (6 membri del G7), rappresenta il 15% delle emissioni globali di CO2 e quasi il 30% del Pil globale.
Anche sul fronte investimenti si sta giocando una partita importante, basti pensare che nel mondo il mercato sostenibile ha un valore di oltre 28 trilioni di dollari di asset gestiti: +70% rispetto al 2012 e rappresenta il 48,3% degli asset totali gestiti dal 21,5% a fine 2012.
Il mercato europeo si conferma leader in termini di sostenibilità. Secondo i dati di Morningstar, al 30 giugno 2019, erano disponibili agli investitori europei 2.928 fondi comuni aperti “sostenibili” (di cui 103 Exchange traded fund). Allo stesso tempo, Morningstar contava 35.901 comparti non classificati come “sostenibili” (per ulteriori dettagli sulla classificazione leggere la nota in fondo).

Sulla base di questa sempre crescente attenzione l’Academy di BNL BNP Paribas Life Banker ha deciso di dedicare il secondo semestre di incontri proprio a questi argomenti dal titolo “Sviluppo sostenibile ESG e SRI, il presente e il futuro dei nostri investimenti passano da qui”.
Si toccheranno 6 diverse città da nord a sud Italia, si inizierà il 26 settembre da Verona nella location di Borgo Rocca Sveva di Cantine Soave dove saranno presenti Golman Sachs, Amundi, DWS e Carmignac. Per poi proseguire il 15 ottobre a Genova Villa del Principe dove ci saranno Allianz, JP Morgan, Pictet e Axa. Il 5 novembre a Roma Tenuta di Fiorano insieme ad Axa, JP Morgan, Nordea e Fidelity. Il 28 novembre a Bari Villa Romanazzi Carducci saranno presenti Investments Partners, Allianz, Dnca e Pimco; per concludere a Napoli nella cornice di Palazzo San Teodoro dove ci saranno Amundi, Goldman Sachs, Dnca e Fidelity.

AdvisorOnline.it sarà presente anche questa volta per seguire le varie tappe del tour con una sezione dedicata che raccoglierà le voci dei protagonisti della Life Banker Academy della rete guidata da Ferdinando Rebecchi. Lo spirito dell’iniziativa rimane invariato lungo il suo ricco itinerario e si propone l’obiettivo di mettere al centro formazione e informazione sia per i Life Banker coinvolti che per i clienti.

Contenuti a cura di advisoronline.it

Leggi tutte le news