Point of View

Una consulenza evolutiva

07/09/2018

RESPONSABILE LIFE BANKER

Sì avete letto bene, una consulenza evolutiva perché il nostro mestiere sta velocemente evolvendo. Ma soprattutto deve evolvere la relazione con il cliente. Siamo passati da promotori finanziari a consulenti finanziari solo da poco tempo, e questo già non basta più. Almeno per noi.

Perché noi oggi siamo consulenti patrimoniali. Abbiamo fatto un importante “salto”, non ci prendiamo cura solo dei risparmi del nostro cliente, ma di tutto il suo “patrimonio” (fatto di immobili, auto, aziende, progetti, famiglia, futuro da costruire o da preservare); l’ambizione è quella di essere un vero e proprio consulente di “vita”; scherzando – ma non troppo – spesso dico che tranne per amore e salute, possiamo affiancare il nostro cliente in tutte le fasi ed esigenze della vita.

Cerchiamo una statura di relazione profondamente diversa. E grazie al nostro modello di servizio unico e alla “filosofia” con cui abbiamo deciso di essere Life Banker, direi che ci siamo riusciti.

Un’architettura realmente aperta al servizio di privati e aziende, la possibilità di soddisfare le esigenze di risparmio e allo stesso tempo di essere vicino al cliente nel momento in cui ha necessità di un mutuo, di un’assicurazione, di pianificare un passaggio generazionale o una successione, di un noleggio auto a lungo termine, di un leasing come di un servizio di factoring, fino ad arrivare al real estate. Ovvero la vita dei nostri clienti. Oggi abbiamo raggiunto 5,6 miliardi di total asset, di questi, 800 milioni sono rappresentati da impieghi.

Essere parte di un gruppo globale con attività diversificate, una solidità e un expertise riconosciute ci rende grandi opportunità.

Per questo motivo responsabilità, consapevolezza e conoscenza sono le parole chiave che guidano ogni nostra scelta, anche quando cerchiamo nuovi professionisti per allargare la squadra.

Oggi le nostre persone – i nostri Life Banker – hanno tutte le opportunità per “Elevare le loro potenzialità” – come recita la nostra campagna di comunicazione.

E in ambito formativo per consentire loro di sfruttare al meglio il proprio potenziale è stato realizzato un percorso di personal branding per trasmettere con forza quanto importante sia poter usare i social network, canale sempre più rilevante nella relazione, il vero biglietto da visita.

È sui social network che si espone la propria vita, la propria reputazione e credibilità. È sempre sui social network che mostriamo le nostre competenze e capacità professionali.

Per questo motivo abbiamo strutturato una giornata con linee guida, consigli e strumenti per un upgrade sui social per gestire profilo, articoli, attività, commenti, messaggi privati, condivisioni.

Abbiamo usato il concept della “potenza” in ogni suo significato, espressa anche attraverso la metafora matematica, come elevazione delle proprie capacità di relazione, reputazione, fiducia, dialogo.

 

Condividi su