Point of View

Stare al passo coi tempi

03/02/2020

TEAM MANAGER
LIFE BANKER BNL - BNP PARIBAS | FIRENZE

Con la riduzione dello 0,25% dei tassi d’interesse americani da parte della Fed, dello scorso ottobre, cerchiamo di fare il punto della situazione del rendimento dei titoli di Stato e obbligazionari a livello mondiale.

È la prima volta nella storia che ci troviamo a un livello così basso dei tassi d’interesse, proprio così. Valori mai raggiunti e mai visti prima d’ora.

Per avere una situazione chiara di cosa stiamo parlando:

  • il rendimento del Bund, il titolo di Stato tedesco, con scadenza 30 anni è 0,41% (fonte Bloomberg di fine gennaio 2020);
  • in Austria, il titolo di Stato con scadenza gennaio 2062 (benchmark a 50 anni) ha un rendimento dello 0,49% (fonte Bloomberg di fine gennaio 2020).

Ai rendimenti già estremamente bassi, quando addirittura non negativi, dobbiamo sottrarre l’inflazione, che – se pur bassa – spinge in territorio negativo il rendimento reale di gran parte delle emissioni presenti sul mercato.

Questo stravolge un po’ quelle che sono le abitudini degli investitori, soprattutto italiani.

Diventa pertanto indispensabile aumentare l’orizzonte temporale dei clienti e favorire un maggior livello di diversificazione che prevede, coerentemente con il profilo di rischio del cliente, anche un’esposizione al mercato azionario.

Inoltre, potrebbe essere utile aumentare il livello di diversificazione dei portafogli dei clienti investendo in temi che certamente condizioneranno i mercati nei prossimi anni:

  • In primis gli investimenti socialmente responsabili. I criteri ESG, infatti, sono sempre più spesso affiancati ai tradizionali criteri di analisi finanziaria.
  • Un altro tema che probabilmente sarà determinante nei prossimi anni, potrebbe essere quello legato alle nuove tecnologie, dalla robotica all’intelligenza artificiale, passando per la sicurezza informatica e la biotecnologia
  • Infine, non possiamo non considerare il tema dell’invecchiamento della popolazione le maggiori necessità per la terza età, i settori relativi alla medicina e alla salute collegati a tutti i servizi anche per il tempo libero. Specifici per queste categorie di persone.

In poche parole, come oramai ripetiamo continuamente, il mondo è cambiato, sta cambiando e continuerà a cambiare. Sicuramente con una forza e velocità ben diverse rispetto a come siamo stati abituati negli ultimi secoli.

Non ci resta che stare al passo coi tempi e farci trovare preparati.

Condividi su